Bus di Londra: la storia nei numeri.

Recentemente mi è capitato di leggere un’articolo riguardante i bus e il criterio della loro organizzazione.

Chi scrive racconta di come un utente curioso avesse mandato una e-mail agli uffici del TfL per chiedere ragguagli su come organizzano le distribuzioni dei numeri sui bus. Una domanda che non si aspettava certo una così gentile e delucidante risposta.
Si scopre così che anche la numerazione nei bus di Londra ha delle radici ben piantate nel passato.
I bus non sono contraddistinti da numeri buttati a caso, ma bensì seguono uno schema che mantiene, o perlomeno ci prova, gli stessi numeri che si usavano per identificare i primi omnibus, quelli trainati dai cavalli e che servivano la stessa rotta della zona.
Una sorta di memoria storica che permette agli utenti più radicati, di orientarsi a prescindere dal tempo che passa.

Solamente nell’area urbana di Londra ci sono circa 700 percorsi di bus che girano in lungo e in largo contraddistinti da numeri che possono essere composti da un minimo di una cifra a tre.
Può capitare di trovarci anche una lettera, adduzione praticata nelle nuove rotte e che, spesso non sempre, è un tipo di distinzione che non solo ci dice dove andare, ma anche che troveremo autobus ‘normali’, e per normale intendo ad un piano solo.
Spesso è con questi bus che si provano nuove tecnologie ‘green’ studiate per ridurre l’inquinamento.

Il sistema di identificazione delle varie rotte deve calcolare una città in continua espansione e conseguente modifica

Dato che le rotte più vecchie sono le più centrali, per contraddistinguere le linee più periferiche, e quindi più recenti, si  è scelto di incominciare la numerazione che va da 300 e 499 fino a 800 a 899 che segnano i confini urbani figurando un tondo, una ciambella con il buco.

Per i pullman che collegano la cintura extraurbana più prossima o di servizio (tipo Luton) è lasciata la numerazione dal 700 ai quali si affidano i bus della Green Line.

Un esempio di mantenimento dello stesso numero per la stessa rotta di zona, che ha subito pochissime modifiche, se non dovute a cambi urbanistici, è il 24 che collega Pimlico con Hampstead Heath.

Questo bus è reduce dai festeggiamenti del suo 105° anniversario; mentre il 55 (Old St-Leyton) è rimasto come eco del Tram 55, che arrivava solo ad Hackney.

Anche le lettere davanti ai numeri hanno un senso, sono una specie di prefisso.
Infatti troviamo(esclusa la lettera N che sta per notturno): P per Peckham, E per Ealing W per Walthamstow e non per ultima la C, che sta per Central.
Poi ci sono casi come quelli del RV1, una linea nuovissima, operante dal 2002. Conosciuto agli esordi come il Riverside Bus, iniziò a percorrere questo tragitto panoramico che va da Covent Garden alla Torre passando per Westminster lungo il litorale del fiume .
Quell RV viene dal sopranome della rotta: Riverside.

Dal 2004 ad oggi quando capita di dover aggiungere un nuovo itinerario in un percorso già operante, si usa aggiungere una terza cifra mettendo il secondo numero del bus che ha la stessa direzione davanti, così che le persone possano associarli. Per esempio il 14 e il 414, che hanno punti di arrivo diversificati, ma nella stessa zona, ma  si incontrano all’angolo di Hyde Park.

Naturalmente per identificare i percorsi dei Bus: quale prendere e dove, esistono metodi molto più moderni e segnalazioni molto chiare che non impediscono ad un nuovo arrivato di poter capire il meccanismo ed azzardarsi ad usare un bus, senza bisogno di ricostruzioni storiche.
Però questo metodo è affascinante e mi dice una volta di più come l’Inglese ami essere perpetuo piuttosto che fugace!

Annunci

Autore: london4ever

Le belle immagini mi incantano le cose complicate mi intrigano il caos mi stanca. Potessi trasformarmi in un animale sarei talpa, se in una cosa sarei escavatore e invece sono una persona, incompiuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...