The Salter’s Daydream

Un medico condotto e la sua moglie Sindaco, per sempre nel cuore di Bermondsey.

Nella zona di Bermondsey c’è la possibilità di fare una bella passeggiata lungo il Tamigi senza troppa folla di turisti.

Ci sono terrazze che si affacciano sul fiume che offrono viste sul Tower Bridge e Canary Wharf fuori dalle classiche.
Inoltre, nello spiazzo chiamato Bermondsey Wall East, si trovava una bella quanto coinvolgente scultura bronzea scomposta di un personaggio molto amato nel quartiere.

Si trattava del Dr Alfred Salter, un dottore operativo nei primi decenni del 1900 che si occupo di questa zona povera della città fornendo cure gratuite ai più bisognosi creando così il modello pionieristico dell’attuale Servizio Sanitario Nazionale.
In questo fu tanto aiutato dalla moglie Ada Brown con la quale condivise molte delle sue battaglie.
Una coppia molto attiva nel sociale e anche nella politica in quanto lei diventò la prima donna sindaco distrettuale delle isole britanniche.

Sto parlando al passato di questo memoriale, perché purtroppo nel 2011 ladri, probabilmente a caccia di metalli, hanno portato via la scultura che raffigurava il dottore anziano, seduto e nell’atto di guardare, nel ricordo indelebile, la figlia, la piccola Joyce che morì di scarlattina all’età di 9 anni e il loro gatto appollaiato sul muretto.

Questi due ultimi pezzi menzionati furono risparmiati dai ladri, che avevano però irrimediabilmente sfregiato un’opera inserita davvero molto realisticamente nell’insieme urbano moderno e furono stivati nei magazzini del comune per tenerli al sicuro in attesa del da farsi.

Foto

Per fortuna il comune di Borough è troppo affezionato a queste figure che tanto hanno fatto per migliorare lo stile di vita dei poveri portuali e delle loro famiglie che usavano vivere su questa sponda e quindi, con l’aiuto della The Salter Statues Campaign si è impegnato nel recupero fondi per pagare, alla stessa artista che scolpì l’opera nel 1991, la commessa di una nuova statua del medico condotto, aggiungendo questa volta anche quella della moglie Ada di modo che Dr Salter’s Daydream potesse essere completa di tutti i suoi cari e si potesse nuovamente ammirare.

                                                                   
Vale la pena fare una passeggiata fino a qui a scoprire quella che, grazie al nuovo inserimento, sarà la prima statua esposta al pubblico di un politico donna a Londra (visto che quella della Thatcher è nella Guildhall) e poi! magari…. lasciarsi tentare da una birra, seduti in una delle finestre che si affacciano direttamente sul Tamigi del Pub The Angel

The Angel

L’antico Pub dista solo pochi metri dalla composizione ed è stato nominato suo custode con il compito di proteggerla e sorvegliarla, questa volta, con le telecamere sistemate sui comignoli.

Autore: london4ever

Le belle immagini mi incantano le cose complicate mi intrigano il caos mi stanca. Potessi trasformarmi in un animale sarei talpa, se in una cosa sarei escavatore e invece sono una persona, incompiuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...