Settembre a Londra … la stagione continua

Si, la stagione Londinese è ancora bella pregna di eventi, alcuni davvero molto interessanti che vivacizzano questo mese, sperando che regali ancora del buon tempo, delle belle giornate miti da godersi all’aperto fino all’ultimo raggio di luce.

Settembre inizia subito con un paio di festival dedicati a due etnie completamente differenti.


Domenica 1° 

Klezmer in the Park

Se un pò provate della curiosità verso la cultura ebraica, in questa domenica recatevi in Regent Park, potrete fermarvi nei pressi del graziosissimo Bandstand per assistere a dei concerti e balli di quella musica ebraica che solitamente si sente ai matrimoni e funerali.

Questo stile di musica: il Klezmer, è legato alle origini dei ritmi Jazz.
Oltre alla musica ci sono mostre e  manifestazioni di questa antica cultura, ci sarà il cibo kosher e dell’artigianato in vendita. C’è anche un ‘Kid Klezmer Klub’ dedicato solo ai più piccoli.

Domenica 1°

London Mela

Una zona difficilmente trattata dai turisti. Si trova nella parte più ad ovest, nella parte finale di Chiswick; la location è il Gunnersbury Park, molto carino; dove tutti gli anni si celebra, con grande successo, l’etnia asiatica. Tutta la creatività, la cultura musicale, quella culinaria, l’arte in generale che viene per lo più dal sud dell’Asia si mostra in questo festival.
Entrata libera per musica dal vivo, balli, film, moda e una vasta scelta di stand gastronomici dove profumi esotici vi faranno venire l’acquolina in bocca; una buona occasione per conoscere questa parte di mondo in cui è più difficile andare di persona,  ed assaggiare gusti per lo più sconosciuti

Domenica 1°

Angel Canal Festival

Il bel quartiere di Angel si veste a festa nelle vie intorno al City Road Basin del Regent Canal (Graham e Dambury Street).

Un festival che si rispetti comprende Street Food, un bel mercato con merci di varie nature ed intrattenimenti coinvolgenti.
La location così come il quartiere intorno alla stazione meritano una visita. 
Dall’altro lato si svolge anche un bel Farmer Market domenicale, nell’omonima via del grande mercato giornaliero: Chapel Market.






Dal 6 al 15

THAMES FESTIVAL

Londra festeggia ogni anno il suo fiume. E’ un evento molto importante e sentito dalla popolazione.

L’anno passato, grazie anche ai Giochi Olimpici, ci sono stati festeggiamenti in grande con tanto di fuochi artificiali che decretavano la fine dell’evento.
Quest’anno invece la città gli dedica 10 giorni completi pieni di eventi culturali in cui si racconta la storia di queste acque che ancora oggi restituiscono tesori storici inimmaginabili.
Un festival adatto a tutti, in cui tutti si troveranno coinvolti passando per tutto il percorso della Queen’s Walk, da Westminster alla Torre.
Intrattenetevi con  qualche attività, ce ne sono moltissime, lungo questi 10 giorni, di davvero  interessanti: come una mostra di artisti emergenti su quello che sembra un vecchio piroscafo tipico del Mississippi; o il Carnevale dei giardini di Oxo Tower; o ancora ammirare le vecchie imbarcazioni del fiume che si sfidano in ben due differenti gare. 
Se siete in confidenza con la lingua non perdete la Crocera con Doug Fishbone (un nome un programma ^_^) che vi regalerà sicuramente una Londra davvero unica!
Sicuramente il momento più importante, quello che sostituisce i fuochi artificiali, sarà ‘suonato’ dalle imbarcazioni, una processioni di imbarcazioni di tutte le epoche, che insceneranno un vero e proprio concerto di trombe, campane, sirene e altri accessori nautici che sono in grado di produrre suoni ^_^ 
Guardate attentamente il programma, promette di essere davvero divertente  

Sabato 7

The Great River Race

Ad iniziare i festeggiamenti del Tamigi questa storica maratona corsa a colpi di remi.
E’ molto famosa e si costituisce con circa 300 equipaggi di differenti club che si divertono a remare su imbarcazioni, alcune improbabili altre antiche; si sfidano anche sugli abiti, quindi la coreografia di ogni imbarcazione è molto importante oltre che per il divertimento di chi guarda anche per la vittoria finale.
Saranno remati circa 21 miglia, partendo in prossimità delle Docklands fino ad arrivare a Richmond, davanti alla Ham House dove i partecipanti saranno accolti a colpi di cannone.
Se state passeggiando sul fiume nel primissimo pomeriggio date un’occhio … sarà divertente ^_^ 

Sabato 7

Proms in the Park

Non c’è niente di più British dei Proms… cosa sono? concerti di musica, prevalentemente classica ma non solo, suonati e cantati da artisti di grande talento e fama che si tengono ogni anno da più di un secolo.
Sono i Promenade Concerts, concerti informali ai quali è possibile assistere spendendo molto poco e questo permette l’accessibilità a chiunque voglia spendere del tempo in coda per acquistarli. 

I Prommers, infatti, fanno una lunga fila per prendere i biglietti  messi a disposizione giornalmente solo al botteghino del teatro (intorno alle 5 sterline); sono in vendita 900 posti all’impiedi in platea. 
Altri 500 posti a sedere sono disponibili in Galleria, ma questi si acquistano anche in internet ( e sono leggermente più cari).
La gente accorre numerosissima a questi eventi e nelle serate clou, di apertura e di chiusura, si verifica un vero senso di patriottismo e unità, infatti vengono suonati pezzi classici della cultura musicale britannica e sono cantati a squarciagola da tutto il pubblico.

Proms in The Park è la serata finale, per otto settimane si sono susseguiti i concerti alla Royal Albert e alla Cadogan Hall ( iniziati il 12 Luglio), ora è il momento di godersi (tempo permettendo) una notte di musica all’aperto …“al fresco”, come dicono, del verde di Hyde Park
Un grande schermo sarà in diretta con con la Royal Albert Hall dove si svolgerà l’altro pezzo di concerto e ci sarà un rash finale in contemporanea con tanto di fuochi artificiali.
Lo spettacolo inizierà intorno alle 17,00 e finirà per le 22,30.
La gente è davvero tanta e partecipe; e anche solo a sentirli, tutti questi inglesi armati di Union Jack in tutte le forme e dimensioni, che cantano insieme deve essere uno spettacolo unico!!




Sabato 7


Stockwell Festival

Nel verde di Larkhall Park troverete ben tre palchi per ospitare musica dal vivo, un mercatino con annessi banchi gastronomici, zona child friendly e un tendone che ospita spettacoli di cabaret per adulti; per esempio spettacoli di Burlesque che tanto successo hanno avuto l’anno passato.
Piccolino e breve, (dalle 11 alle 17 circa) ma sempre molto vissuto



Domenica 8 

Hugglets Teddy Bear Festivals

Un momento di tenerezza!! Se siete dalle parti di High Street Kensington e vi piacciono gli orsi di peluche non vi perdete questo evento.
Sinceramente io adoro i peluche ma addirittura farne un festival!! solo gli Inglesi possono, mettendone in vendita più di 200 esemplari, con corredi per tutte le mutevoli versioni che si possano immaginare.
I partecipanti  sono veri e propri appassionati che rendono questa fiera davvero molto popolare; tanto che se ne svolgono due durante l’anno: l’estivo in questa data, la versione invernale in febbraio. 
E … che prezzi! ma ci sono dei soggetti creati a mano con particolari pregiatissimi per veri collezionisti.

Dal 7 a l’8

The Motocycles Show

Dagli anno 70 ad oggi nella magnifica cornice di Alexandra Palace, confidenzialmente conosciuto dai Londinesi come Ally Pally o Palazzo del Popolo, si tiene questa grande manifestazione dedicata alle 2 ruote a motore.
Tutto quello che riguarda il mondo delle moto, dai motori all’abbigliamento, dai clubs alle gare; insomma … un bel pò di materiale per gli appassionati in uno dei parchi più grandi di Londra da cui si può godere di una magnifica vista sullo skyline

Dal 11 al 27

More London Free Film Festival 2013

Se non avete avuto l’occasione di vedere le ultime peripezie del più famoso agente segreto britannico, piuttosto che rivedervi uno storico ‘spaghetti western’ tutto italiano, l’anfiteatro all’aperto, The Scoop, situato presso il Tower Bridge ve ne darà l’occasione e gratuitamente.
E’ sufficiente arrivare per tempo per prendere posizione (il primo che arriva meglio alloggia) e portarsi una giacca per ripararsi dall’umidità e dalla ‘semprepresente’ brezza del fiume.
Gli spettacoli iniziano alle 19,30

Dal 13 al 17

London Fashion Week

Quale scenario migliore per mostrare le nuove collezioni se non la bellissima Sommerset House.
Solamente i professionisti del campo, rigorosamente su invito, potranno vedersi le sfilate che si terranno nei punti più belli di questa dimora affacciata sul Tamigi; ma ricche serate ed eventi mondani sparsi per i locali della città, faranno si che potrete trovare i nomi più famosi legati a questo settore, basta tenere gli occhi aperti! Infatti, in pratica, è un evento chiuso, solo per gli addetti … ma come si sa, l’entourage fa sempre spettacolo.
Non potendo andare alle sfilate potreste approfittare dei saldi di
DESIGNER WAREHOUSE
5/6 Islington Studios





Dal 14 al 15

Battle of Britain Weekend

Durante questo week end il Royal Air Force Museum of London organizza sempre degli eventi simpatici che accrescono il valore ad una visita; quest’anno si rivolge sopratutto agli adulti rigettandoli per una notte negli anni della grande guerra.
Non solo danze e divertimento ma anche qualche seria nozione di trucco e parrucco per essere davvero ‘d’epoca’, oltre che a documentari filmati.

Su questo tema è da un pò che si svolge, in Shoreditch, un party a tema.
The Bliz Party richiama a tutti gli effetti il tempo passato, la Londra sotto assedio durante le lunghe giornate dei bombardamenti.
La location è un club situato tra vecchie carrozze della Tube ed enormi graffiti appena dietro a Liverpool Street station e l’evento si ripete a date variabili. Per saperle seguite la sua pagina di Face Book.
Settembre lo vede svolgersi di Sabato 7

Dal 14 al 22

London Designer Festival

Importantissima e famosa manifestazione che richiama sempre molti esperti, o semplici amanti, del settore di tutto il mondo. 
Il festival è composto da moltissimi eventi sparsi in molte location della città, sia culturali che commerciali dove poter ammirare, molto spesso gratuitamente, comperare, imparare ed anche ascoltare sulle ultime progettualità del mondo del designer. Ci saranno anche installazioni come quella della foto
Se siete interessati a qualche evento vi consiglio di consultare il sito.
Sempre sullo stesso tema troverete anche un’ampia esposizione ad Earl’s Court durante lo show
100% Designer
che ha luogo dal 18 al 21



Dal 21 al 22 

Open House Week-End

Ecco quella che a mio parere è la manifestazione più bella del mese. Questa associazione culturale permette di entrare nelle dimore storiche o in quelle più moderne, particolari, anche se sono private.
Durante questo week end è possibile ficcanasare anche nei progetti più futuristici od innovativi per la città avendo a disposizione delle guide che accompagnano ed illustrano i vari progetti o i tesori che si stanno guardando. Porte aperte sui tunnel della Crossrail o sul progetto di creare un vero frutteto nella città, mettendo alberi da frutto ad ogni fermata di bus.
Tutte queste ‘situazioni’ che normalmente sono chiuse per il pubblico, aprono le porte ai visitatori e lo fanno completamente gratis.

Capirete che salire sullo Shard gratis o sul St. Mary Axe, dove di solito non si può senza permesso, è un evento che richiama davvero moltissime persone che si mettono già in lista dall’anno prima ^_^
Questa manifestazione ha infatti un certo numero di location che sono molto ambite e che cambiano di anno in anno, sulle quali si fa un ballottaggio per avere i biglietti di prenotazione.
La lista di solito appare intorno al 10 di Agosto e c’è tempo fino al 31 per procurarsi il lasciapassare; per le altre invece bisogna armarsi di santa pazienza ed affrontare le lunghe code all’entrata, vige la legge del primo che arriva bene alloggia ^_^ e questo fa si che si possano visitare solo due o al massimo tre siti per giorno.
E’ una manifestazione che va programmata per tempo, richiama anche moltissimi turisti oltre manica, ma penso che possa valere la pena di fare file per godersi tesori diversamente impossibili da vedere, la lista ne comprende più di 800





Sabato 21

The Great Gorilla Run

Londra sembra essere una città di sportivi e di benefattori, ogni scusa è buona per organizzare una competizione con fine benefico.Questa causa è una delle tante che la città dedica agli animali in via di estinzione; ormai si svolge da qualche anno ed ha ritagliato un suo notevole successo, grazie anche alla sua scenografia.
Per questo, se volete dare una mano ai gorilla di montagna, allora affittate un costume, sono anche in vendita, e partecipate a questa 7km che attraversa la City e il Bankside …. il divertimento è assicurato!

Domenica 22

Horseman Sunday


E’ la giornata di benedizione dei cavalli, cavalieri, nonché altri animali da compagnia che una volta popolavano numerosi questo quartiere a nord di Hyde Park, Paddington

La cerimonia consiste in un corteo, parroco officiante in testa, che percorre un piccolo tragitto intorno alla bella chiesa di St John’s di Hyde Park  nell’atto di accompagnare i fedeli quadrupedi e i loro conduttori davanti al sagrato dove riceveranno la benedizione.

Esistevano molte scuderie e stalle per custodire i cavalli tutt’attorno ad Hyde Park, le cui grandi aree verdi e un’ampia ‘pista’ battuta, creata appositamente lungo tutto il suo perimetro, hanno sempre permesso di fare belle cavalcate senza uscire dalla città.
Fu così che circa 40 anni fa, si iniziò questo cerimoniale con l’intenzione di proteggere queste attività dall’avanzamento ‘residenzial-chic‘ della zona che esigeva parametri più alti di pulizia del quartiere. Gli olezzi delle stalle non erano graditi e purtroppo molte hanno chiuso i battenti lasciando il campo solo ad alcune, giusto per necessità, visto che è ancora una tradizione in uso quella di cavalcare per il parco.
Carina e caratteristica quella che si trova in Bathurst Mews.


Dal 27 al 29

London Tattoo Convention

Nomino questa manifestazione molto particolare perché si svolge in una location alquanto interessante.

I Tobacco Dock che si trova tra le stazioni di Wapping e Shadwell in Cable Street.


Una costruzione molto bella che contiene al suo interno un veliero, visibilissimo anche per i passanti, e che si trova sul bordo di un percorso pedonale, per lo più residenziale, che praticamente collega le Katharine’s Dock con lo Shadwell Basin, una bella passeggiata che si pratica lungo un canale molto tranquillo e caratteristico!
Poco più a Nord di questo veliero, trovate la chiesa di St. George In The East, dove potrete ammirare, nel retro della sua courtyard, il murale della Battaglia di Cable Street

Domenica 29

Pearly Kings and Queens Harvest Festival

Che personaggi magnifici …. i Re e e le Regine delle perline!
Rappresentano un’ istituzione per le charity di Londra. Nata da un’idea di uno spazzino, a metà dell’ottocento, quando la situazione economica dei più era disastrosa e si viveva in situazioni di disagio inimmaginabili.


La sua idea fu quella di indossare vestiti, per lo più a sfondo scuro, ricoperti di bottoni di madreperla con lo scopo di evidenziarsi dagli altri mentre andava in giro alla ricerca di fondi per beneficenza.
Questo abbigliamento serviva a catturare l’attenzione dei donatori che sapevano così di aiutare direttamente ospedali e persone che avevano immediato bisogno di aiuto
Oggi questi abiti sono diventati dei capolavori, grazie all’abilità dei proprietari che creano vere e proprie opere d’arte; geometrie e disegni con questi bottoncini, estendendo la loro creatività anche sui componenti aggiuntivi quali cappelli, cravatte &C.
Questo festival inizierà per l’ora di pranzo, intorno alle 13 nella piazza davanti alla Guildhall, nella City.
Ci saranno canti e danze tipiche per poi proseguire con una corteo verso la chiesa di St Martins in the Field, in Trafalgar Square per onorare la statua del vecchio spazino custodita nella cripta.
E’ una manifestazione di beneficenza e tutto il ricavato andrà alla Charity di Whitechapel!

dal 19 al 22dal 26 al 29


London Oktoberfest

La classica festa della birra che si svolge ormai in tutto il mondo … almeno quello europeo! dove si cerca di ricreare la festosa atmosfera della vera kermesse tedesca.
Perchè si chiami Oktoberfest quando poi anche in Germania la fanno di Settembre non so ???
Comunque sia due sezioni di questa festa, nel mese di Setembre si terranno nel Kennington Park, mentre una szione all’inizio di Ottobre si sposta verso Canary Wharf al Millwall Park

Ricordate inoltre, già descritti negli eventi di Agosto:

Fino al 15 
Dal 17 settembre al 4 ottobre 
è nuovamente possibile visitarla anche settimanalmente: dal Martedì al Venerdì oltre che al Sabato.
e
fino al 29
Buckingham Palace
avrà ancora le porte aperte ai visitatori con molte aperture serali.
Annunci

Autore: london4ever

Le belle immagini mi incantano le cose complicate mi intrigano il caos mi stanca. Potessi trasformarmi in un animale sarei talpa, se in una cosa sarei escavatore e invece sono una persona, incompiuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...