Harry Potter

Se devo essere sincera non ho mai ne visto ne letto nulla su questo personaggio, ma vedrò di rimediare appena ho un po’ di tempo libero, mi sto contagiando anche io … sembra divertente ^_^
Detto questo posso aggiungere di aver avuto spesso commissioni sul tema di Harry Potter da parte di amiche e parenti, che vedendomi partire per la mia amata meta, chiedevano souvenirs o gadget del famoso mago.
Giuro che, pur impegnandomi nella ricerca, non sono mai riuscita a trovare nulla che potesse essere collegato, anche solo lontanamente, a questo personaggio fantastico.
L’unica cosa che sapevo esistere era il famoso binario nella stazione di St. Pancras. Ultimamente molto maltrattato; per causa lavori avevano posizionato un evidente finto muro in mezzo al corridoio di collegamento tra le due stazioni, piuttosto squallido!!
Insomma Londra bistrattava uno dei suoi personaggi più in voga … come era possibile?
Non era possibile infatti!
Mentre procedeva la saga in libreria e al cinema, con sempre maggiore successo, sono stati fatti progetti vari  fino ad arrivare alla realizzazione di un vero e proprio parco dedicato.

Negli Studios della  Warner Bross di  Londra, che si trovano ad Aerodrome Way, Leavesden, Hertfordshire, a circa 30 km dal centro di Londra, aprirà proprio il 31 marzo The Making of Harry Potter che, con giochi interattivi e le ambientazioni tipiche, renderà il più reale possibile il magico mondo.
Si potrà scoprirne tutti i segreti; come sono state realizzate scenografie e i personaggi fantastici; ci saranno i costumi e ricostruite le varie location, dove sono state girate le scene del film.
Gli ambienti cinematografici mostreranno così lo studio di Silente, con tanti segreti da scoprire, piuttosto che la sala dei Grifondoro; il selciato di Diagon Alley con i negozi di magia. E ancora … tutti i personaggi resi animati da computer o sofisticata robotica.  Sarà possibile anche provare l’ebbrezza di volare sulla scopa grazie a schermi speciali. Un vero parco giochi per grandi e piccini. Eppoi …. negozi e caffè, ristoranti e sale video

Pare che i biglietti siano già esauriti, nonostante non siano regalati, e le visite sono al momento limitate.
Si può  raggiungere con un pullman, una navetta a pagamento che comprende tutto, viaggio e ingresso, dalla Coach Station di Victoria.
Apertura tutti i giorni dalle 10 alle 18.
Maggiori e dettagliate informazioni sul sito
Il Parco è molto grande e sia con visita guidata che senza ci vorranno oltre le tre ore per poterlo vedere tutto e goderselo.
Ma cari babbani!! se non avete ancora soddisfatto tutta la vostra curiosità, potrete continuare il pellegrinaggio toccando le zone di Londra che sono state coinvolte dalla storia:
Trafalgar Square, scenario di un terribile attacco dei Mangiamorte. 
Il Ponte di Blackfriars, sorvolato dai membri dell’Ordine della Fenice
Il Leadenhall Market, dove troverete il Paiolo Magico (un negozio di ottica). 
Da Harrods ci sono le sciarpe con i colori delle case studentesche o una copia della bacchetta di Silente
E per finire una foto al binario 9¾, da dove parte l’Hogwarts Express.

E’ ancora in costruzione, ma sarà agibile a tutti e in molte lingue un sito lanciato dalla scrittrice sella saga, J.K. Rowling, per continuare la storia e approfondire sempre di più quella già esistente
http://www.pottermore.com/
Annunci

Autore: london4ever

Le belle immagini mi incantano le cose complicate mi intrigano il caos mi stanca. Potessi trasformarmi in un animale sarei talpa, se in una cosa sarei escavatore e invece sono una persona, incompiuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...