Il Routemaster è nuovamente sulla strada

Non so se gioire! ….

Sicuramente è affascinante pensare che il buon vecchio Routemaster sarà nuovamente in servizio. Sulle prime ero moooolto entusiasta,  ma informandomi bene ho già capito che non sarà più la stessa cosa … era troppo bello per essere possibile!!!



Il nuovo Routemaster è stato inaugurato a Febbraio 2012, con un designer modernissimo, un motore ecologico e le necessarie modifiche per renderlo accessibile e comodo anche per i portatori di handicap. 
Voluto fortissimamente dal sindaco Boris Johnson a discapito dell’impopolarità del progetto. E’ considerato economicamente scorretto, visto il periodo di crisi, spendere per avere, secondo gli oppositori,  solo un prodotto di qualità estetica, anche se molto d’impatto!

Parlano di 1 milione di sterline l’uno, per sostituire bus decisamente più capienti di questo solo per un melanconico ritorno al passato. 
I Bendy Bus possono trasportare molte più persone e sono veramente adatti per anziani e disabili, senza contare lo spreco di un’investimento fatto solo una decina di anni fà. 
Ma, secondo il sindaco di Londra,  hanno il grande difetto di avere troppo poco controllo sugli utenti che lo hanno soprannominato “free bus” a discapito delle entrate. In più sono molto più soggetti ad incidenti di quelli a due piani

La famosa pedana hop-on, hop-off, purtroppo, sarà difficilmente gestibile autonomamente e quindi perderà completamente, ai miei occhi, quel significativo senso di libertà. Non più totem del carattere Inglese!!
Pare infatti, che sia prevista la figura di un controllore, che però non avrà nulla a che fare con i vari biglietti, in quanto sia Travelcard che Oyster hanno sistemi di controllo automatici; servirà solo a regolare e a rendere sicuro il traffico sulla pedana aperta.

Un lavoro non lavoro che regala una solida ragione, a quelli che si oppongono al progetto, di gridare allo sperpero.

Senza contare che questo agente della sicurezza sarà attivo solo durante il giorno, nelle ore serali è previsto che si chiudano le porte anche sulla pedana …. 
Permettetemi un punto esclamativo! Anche di più !!!!!!

Sarà molto più lungo e capiente di quelli vecchi e permetterà 
una magnifica visuale su i tratti percorsi grazie ad ampi finestrini.
Comodi sedili, piacevole illuminazione ne faranno decisamente un mezzo confortevole per quei lunghi viaggi di ritorno a casa dopo una giornata di lavoro, almeno fino a che i vandali urbani onnipresenti non ci mettono le mani.
Per non parlare dei “masticatori” come chiamare quelli che approfittano del percorso per consumare cibo spesso molto “condito” che profumerà ed impregnerà l’aria.
Pensate! … i bus di Londra raccolgono il maggior numero di rifiuti, provenienti per lo più da cibo confezionato, di ogni altra grande città del mondo.

Ne sono previsti solo alcuni, parlano di 8, nel periodo delle Olimpiadi, ma poi si dovrà vedere che succede politicamente. Nel mese di  Maggio sono previste le elezioni del nuovo sindaco … che fine faranno Boris e i suoi Bus?
Annunci

Autore: london4ever

Le belle immagini mi incantano le cose complicate mi intrigano il caos mi stanca. Potessi trasformarmi in un animale sarei talpa, se in una cosa sarei escavatore e invece sono una persona, incompiuta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...